Loading...



Il Genepy

Con tale nome vengono indicate delle piccole e preziose erbe di montagna appartenenti al genere Artemisia. Esse crescono durante il periodo estivo ad un'altitudine superiore ai 2000 metri ed il loro habitat è costituito da terreni morenici ai piedi dei ghiacciai lungo tutto l'arco alpino occidentale. Esistono varie specie di Genepy. Per la produzione dei nostri liquori utilizziamo l'Artemisia genipi (spicata), detta anche Genepy maschio, che si presenta con un'infiorescenza compatta grigio-gialla e l'Artemisia mutellina, di dimensioni maggiori e con un'infiorescenza giallastra a più teste. Queste due artemisie, col loro profumo inconfondibile, sono di gran lunga le più aromatiche e presentano la più alta concentrazione di principi attivi che esplicano nell'uomo una potente azione neurotonica sulle vie digestive. La tradizione montanara ha, da lungo tempo, riconosciuto numerose altre benefiche azioni di queste piantine. Infatti in Valle d’Aosta il Genepy era conosciuto anche come “l’aspirine des montagnards” per le sue proprietà balsamiche, diuretiche, febbrifughe e antisettiche.